Ufficio di riferimento: Segretariato Sociale Professionale 

Info e Contatti

Descrizione Procedimento

Lunedì: dalle ore 15:00 alle ore17:00
Venerdì: dalle ore 11:00 alle ore12:30

Dal 01.09.2003 il Comune di Torre de' Roveri è firmatario di un protocollo d'intesa con il comune di Albano S. Alessandro per la fruizione coordinata dei servizi sociali. Tra i servizi sociali di cui possono usufruire anche i cittadini di Torre de' roveri è che rientrano nel protocollo è prevista la Casa Famiglia, situata nel Comune di Albano S. Alessandro presso un appartamento di proprietà della parrocchia locale.

La Casa Famiglia è un centro diurno per utenti ultrasessantacinquenni e/o invalidi civili che prevede la presenza di un'ausiliaria socio-assistenziale ogni 5 utenti (massimo di ricettività è pari a 10 utenti a tempo pieno), di un infermiere professionale per il controllo dell'assunzione della terapia farmacologica e delle condizioni di salute degli utenti stessi per 5 ore alla settimana, di un volontario in servizio civile oltre ai volontari che collaborano con i servizi sociali di entrambi i comuni.

Il servizio è aperto tutto l'anno, ad esclusione delle festività, dalle ore 8:00 alle ore 18:00 dal lunedì al venerdì; durante la permanenza in Casa Famiglia vengono somministrati i pasti (cena e pranzo). L'orario di presenza dell'utente è flessibile (tempo pieno, part-time) a seconda dell'esigenze degli stessi utenti e dei suoi familiari.

Il servizio ha le seguenti finalità principali:

Garantire assistenza a coloro che ne necessitano per un lungo periodo durante l'arco della giornata;
Mantenere il livello di autonomia del soggetto attraverso un servizio di tipo comunitario;
Sollevare i nuclei familiari dei soggetti inserti dall'elevato carico assistenziale al fine di garantire la permanenza dell'utente presso il proprio domicilio.

L’inserimento nel servizio può avvenire su richiesta dell’interessato, dei suoi famigliari o su segnalazione di altri servizi socio-sanitari (aziende ospedaliere) nonché di cittadini in genere. A seguito della richiesta, l’assistente sociale, previa valutazione attraverso la strumentazione specifica professionale (primo colloquio, colloqui di approfondimento, visita domiciliare), verificherà l’opportunità o meno dell’inserimento insieme alla Responsabile del Servizio Sociale del Comune di Albano S. Alessandro. Il servizio prevede una quota di compartecipazione al servizio da parte dei cittadini (€ 15,00= al giorno oltre € 4,47= ad ogni pasto consumato).